IL CODICE DEGLI APPALTI: ELEMENTI DI BASE E L’ETICA COME FATTORE DI SUCCESSO

CONTENUTO: Formazione a mercato FMA

Docenti:

Romeo Ciminello
Presidente del Comitato di Promozione Etica Onlus, Direttore scientifico di 4metx s.r.l. (Roma) e docente presso l’Università Cattolica del Congo a Kinshasa


Stefano Gatto
Avvocato civilista, docente e formatore nei settori della contrattualistica, appalti pubblici, sicurezza luoghi di lavoro

 

Obiettivi

L’incontro si propone di fornire conoscenze, metodologie e tecniche per:

  • Acquisire gli elementi di fondo del nuovo Codice degli appalti
  • Comprendere l’utilità di un metodo organizzativo e gestionale che permetta, attraverso un uso etico della conoscenza del Codice degli appalti, di assicurare la correttezza progettuale aziendale per la partecipazione alle gare di appalto.
  • Conoscere le specifiche responsabilità gestionali e manageriali attraverso una corretta attività di analisi e interpretazione di un bando, nonché delle proprie capacità economiche e tecniche, onde evitare l’esclusione e/o l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge.
  • Formare le risorse aziendali al fine di aumentare la loro efficacia nella gestione del settore delle gare d’appalto con competenze effettive e verificate.
  • Fornire una metodologia comportamentale di supporto alla correttezza delle procedure di partecipazione alle gare secondo la normativa vigente.

 

Contenuti

Guida al nuovo codice degli appalti. Evoluzione normativa DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2016, N. 50
I principii cardine del codice degli appalti e il ruolo delle linee guida ANAC
Tipologia e modalità di partecipazione alle gare d’appalto
La corretta analisi e interpretazione del bando quale decisivo presupposto organizzativo e di gestione delle procedure di appalto
Le modalità di intervento e di partecipazione alle gare di appalto da parte delle piccole e medie imprese
Analisi preventiva dei requisiti tecnici, professionali e morali richiesti per partecipare ad una gara d’appalto (art. 83)
I motivi di esclusione tra interpretazioni etiche, giuridiche e “logiche amministrative”
L’ufficio del RUP: responsabilità tecniche, amministrative e manageriali
Come realizzare un sistema sicuro con una piattaforma dedicata